Fratelli Bianchi

CALL NOW: +12345 67879

Fratelli Bianchi

Pietra Forte Alberese (colombino), Pietra Serena e Pietra Piazza S. Maria Novella
cave proprie, arredo urbano e pavimentazioni stradali
Via L. da Vinci, 52 - 47026 S.Piero in Bagno (FC) - Italy
Tel. 0543/917663 - Fax 0543/901176 - Cell. 335/6120508 - Bianchi Albino Arch.
E-Mail: albino.bianchi@tin.it - f.llibianchi@alice.it

Pietra Alberese (o Colombino)

Cava Pietra Alberese Fratelli Bianchi

La Pietra Alberese

La pietra alberese viene estratta nella cava situata a Monteriolo nel comune di Sarsina che coltiva lo strato geologico della “Contessa” di proprietà della ditta F.lli Bianchi di Bianchi Albino & C. S.n.c. che connota l’Appennino settentrionale e fornisce pietra calcarenite con caratteristiche fisico-meccaniche elevate, conformi alle disposizioni della Norma UNI EN 1341:2003.
I blocchi di alberese si presentano con un caratteristico colore azzurro cielo che si trasforma dopo la lavorazione e la posa in un grigio-argento e giallo-ocra, caratteristica che la rende particolarmente idonea all’impiego in ripristini dei centri storici e restauri monumentali oltre che nelle pavimentazioni stradali ad uso pedonale e carrabile.
Nella cava appaiono evidenti fin da subito la tenacia della pietra e la sua resistenza connotata dall’inconfondibile suono vetroso alla percussione e la sua compattezza al tatto. Durante la preparazione della tesi in scienze delle costruzioni abbiamo approfondito la conoscenza del comportamento degli strati di sedimentazione nel tempo che ci ha permesso, essendo il materiale non omogeneo e quindi suscettibile al deterioramento e alla sfaldabilità per la perdita di tenacità iniziale causata dall’allentamento delle tensioni interne, di capire quali parti escludere dalla lavorazione affinché il prodotto finito non degeneri dopo la posa in opera e col passare del tempo.
Il basso coefficiente di imbibizione inoltre rende la pietra alberese particolarmente inalterabile dal punto di vista degli effetti indebolitori della saturazione dell’acqua.

Negli anni 80 la nostra azienda ha intrapreso a livello di zona, un percorso di tipo evolutivo e contestuale, dando con notevole sforzo e con l’unico mezzo a disposizione (la pietra) un contributo all’identificazione e connotazione del luogo. Lavorando il materiale, abbiamo poi imparato ad amarlo e assecondarlo per le sue qualità tecnico-meccaniche ed estetiche, traendo il massimo rendimento, favorendo le tendenze di accoppiamento e correggendo i suoi difetti.

Realizzazioni:

Lavorazioni:

Immagini della cava:

 

Caratteristiche della pietra:

Risultati analisi

Prove di laboratorio